OPD Scan II-Marco Nidek

Descrizione

OPD Scan II-Marco Nidek

L'OPD Scan II-Marco Nidek fornisce informazioni sulla topografia corneale, fronte d'onda, autorefrazione, cheratometria
e pupillometria in una unità, utilizzando la tecnologia di imaging e analisi all'avanguardia sviluppata specificatamente
misurare occhi da normali a altamente aberrati.

Il sistema offre una varietà di mappe di dati per fornire informazioni sull'errore di rifrazione totale, il fronte d'onda, la forma della cornea, le aberrazioni interne e la qualità visiva dell'occhio, consentendo informazioni altamente accurate e affidabili per la diagnostica ottica.

L'OPD Scan II utilizza il principio della differenza di fase sciascopica per la misurazione della mappa dell'errore di rifrazione. La retina viene scansionata con un fascio di luce a infrarossi e la luce riflessa viene catturata da
una serie di fotorilevatori rotanti su un'area di 360º.

La funzione di topografia corneale utilizza la tecnologia del disco Placido. Il sistema cattura l'immagine degli anelli di luce riflessi dalla cornea e analizza migliaia di punti dati per tracciare il contorno della cornea, la forma e il potere di rifrazione.

L'OPD Scan II-Marco Nidek misura il potere di rifrazione corneale mediante topografia corneale e l'errore di rifrazione totale come mappa OPD. Il grafico Mappa interna OPD viene creato sottraendo il potere di rifrazione corneale dall'OPD totale per visualizzare in diottrie la distribuzione dell'errore di rifrazione contenuto nell'occhio interno.

Potere di rifrazione corneale dalla topografia corneale e errore di rifrazione totale come mappa OPD. La mappa interna dell'OPD
Il grafico viene creato sottraendo il potere di rifrazione corneale dall'OPD totale per visualizzare in diottrie la distribuzione dell'errore di rifrazione contenuto nell'occhio interno.

Richiedi un Preventivo

E-mail: medeqipexp@aol.com

Pagina principale di Phaco & Ophthalmic Equipment